sparita-la-spiaggia-liberaRoma li, 30.11.2008

VERDI Lazio Pelagallo: Maltempo stato di calamità per le coste del Lazio, piano straordinario per combattere erosione

“Dichiarazione dello stato di calamità per le coste del Lazio- è quanto chiede il Vicepresidente Regionale dei Verdi Claudio Pelagallo – dopo la mareggiata che imperversa da una settimana e che sta producendo gravi danni al già fragile sistema del litorale, la Regione Lazio si attivi per chiedere al Governo lo stato di calamità naturale.
Ripetute e violente mareggiate stanno colpendo in questi giorni tutto litorale da Tarquinia a Sabaudia. Danni ingenti sia a passo della Sentinella a Fiumicino che a Nettuno dove le onde sono arrivate ad infrangersi sui muri di contenimento delle abitazioni del quartiere Scacciapensieri, ingenti danni anche a Torvaianica, la linea di battigia si è ritirata di decine di metri, in pericolo anche la strada litoranea del parco del Circeo. Se se non si interviene per tempo in pericolo potrebbero essere lungomari ed abitazioni costruite in prossimità della costa”.
Ad eventi eccezionali necessitano risposte eccezionali, per questi motivi- conclude Pelagallo- occorre adottare da subito un piano straordinario per combattere l´erosione e per ricostruire l´equilibrio dinamico delle coste”.(ansa)

Lascia un commento